Pesto alla genovese. Ricetta originale

  • CategoriaPrimi
  • Tempo10 min
  • DifficoltàFacile

Ingredienti

Per circa 250 g di pasta

  • 30 foglie di basilico genovese (foglie medie e lisce)
  • 1 spicchio d’aglio (facoltativo)
  • 10 g di pinoli
  • 50 ml di olio evo
  • 40 g di parmigiano grattugiato
  • 25 g di pecorino grattugiato
  • Sale q.b.

Il pesto piace davvero a tutti!
Ne esistono tantissime varianti, ma la versione più gettonata sembra essere sempre la classica ricetta genovese con basilico profumatissimo. La preparazione richiede pochissimi minuti, può essere fatto durante il brevissimo tempo di cottura della pasta, ma assaporarlo fresco è tutt’altra storia!  


Preparazione

  • Lavare e asciugare le foglie di basilico (il segreto è non immergerle in acqua ma pulirle accuratamente con l’aiuto di un canovaccio umido). 

 Per la preparazione del pesto si utilizza un mortaio in marmo per evitare l’ossidazione del basilico, ma anche un mixer si presta alla preparazione, purché sia utilizzato a piccole riprese e non alla massima velocità quando viene tritato il basilico. 

  1. Cominciare con la preparazione del pesto, quindi tritare fino ad ottenere un aspetto cremoso l’aglio con il sale.
  2. Successivamente aggiungere i pinoli e tritare per pochi secondi, per evitare che fuoriesca la parte amara.
  3. Aggiungere piano piano le foglie di basilico accuratamente asciugate e cominciare a tritare, aggiungendo a filo l’olio d’oliva.
  4. Come ultimo ingrediente aggiungere i formaggi e ultimare il trito attivando il mixer pochi secondi per volta.

 Utilizzare il pesto come condimento per la pasta o aggiungerlo per insaporire del sugo fresco o come topping per una gustosa pizza! 

Cerca le tue ricette

Cerca