Pane con panelle e crocchè

  • CategoriaPiatti unici
  • Tempo50 min
  • DifficoltàFacile

Ingredienti

Per 4 persone 

  • 500 gr patate
  • 50 gr parmigiano grattugiato
  • 2 uova
  • Q.b. pangrattato
  • Q.b. di sale
  • Q.b. di pepe
  • Q.b. farina di ceci

Il crocchè di patate, detto anche panzarotto, è un impasto a base di patate lesse e fa parte della tradizione dello street food ed a Palermo servito nel pane con le panelle è uno dei cibi da strada più famosi.


Preparazione

  1. Mettete in una pentola l’acqua fredda e setacciatevi la farina di ceci. Mescolate energicamente evitando la formazione di grumi, quindi accendete il fuoco a fiamma bassa. Aggiungete il sale, il pepe e il prezzemolo e quando inizierà ad addensarsi e a bollire, cuocete per altri 10 minuti il tutto senza smettere mai di mescolare.
  2. Inserite l’impasto in un vassoio rettangolare, stretto e con i bordi alti, e fatelo asciugare per almeno 30 minuti.
  3. A questo punto, tagliate delle fette spesse mezzo centimentro e friggetele per pochi minuti, fino a quando entrambi i lati non saranno dorati. Per eliminare l’olio in eccedenza consigliamo di posizionarle su un foglio di carta assorbente.
  4. Cuocete i crocchè in forno per 12 minuti a 180°C o in padella per 8 minuti finché i crocchè assumeranno un colore ed una croccantezza piacevole. Cacciateli dal forno o, se decidete di friggerli, scolateli con una ramina e metteteli ad asciugare su carta assorbente e carta gialla.
  5. Per concludere, tagliate il pane, inserite in abbondanza panelle e crocchè, avendo cura di spremergli sopra un po’ di succo di limone, e il piatto è pronto!

Cerca le tue ricette

Cerca