Cestino di trofie con crema di Pecorino Toscano al pesto, servito con Morellino di Scansano DOCG

  • CategoriaPrimi
  • Tempo30 min
  • DifficoltàFacile

Ingredienti

Ingredienti per 4 persone

  • 450 gr Gusto Decò pecorino toscano
  • 500 gr Gusto Decò trofie di semola
  • 200 gr pesto fresco
  • Qb noce moscata in polvere
  • Qb mirto in polvere
  • Qb olio EVO
  • Qb olio di semi
  • Qb pepe
  • Qb sale

Non le solite trofie al pesto ma una loro versione speziata e servita in un elegante e gustoso cestino di pecorino toscano, un primo perfetto da servire con un rosso morbido: un ottimo Morellino di Scansano


Preparazione

  1. Per prima cosa occupiamoci del pecorino: grattugiamolo tutto in una ciotola.
  2. Riscaldata una padella antiaderente, sulla quale avrete distribuito un filo di olio di semi, ponete circa 60 grammi di pecorino: dopo circa 3 minuti, con una pinza, rigirate la cialdina su un piatto (quello che poi utilizzerete per servire la pasta).
  3. Modellate la cialdina il più velocemente possibile e lasciatela raffreddare; proseguite con le altre tre.
  4. Dopo aver cotto le trofie in acqua bollente e poco salata, risparmiate circa 7 mestoli di acqua che vi serviranno per creare la cremina di formaggio; quindi aggiungete l’acqua con parsimonia, nel pecorino grattugiato rimasto, fino ad ottenere la cremosità desiderata.
  5. Unite la pasta e il pesto alla cremina, le vostre spezie e un filo d’olio evo a crudo.
  6. Disponete la pasta nelle cialdine e servite immediatamente.

 In abbinamento

Accompagnate con un ottimo Morellino di Scansano, un vino dal colore rosso rubino, con note di ciliegia, spezie e vaniglia, morbido e leggermente tannico.


Cerca le tue ricette

Cerca